BORGO DI
S. ANDREA VAL di SAVENA
(Bologna - Emilia Romagna)

.
.
.
.
.
.
.

Sant’ Andrea, nel comune di Monghidoro, è un piccolo borgo rurale che si trova lungo la valle del fiume Savena. L’insediamento è immerso nel silenzio e nella natura in posizione isolata, poco distante dalla strada provinciale Fondovalle che da Bologna porta verso il lago di Castel dell’Alpi. Percorrendo questa arteria, subito dopo lo svincolo per Loiano e Monzuno, bisogna prestare attenzione ai cartelli stradali visto che il borgo non è visibile direttamente dalla strada.

COSA VEDERE A
S. ANDREA VAL di SAVENA

angolo del borgo di Sant'Andrea
Il primo edificio che si incontra è la chiesa di Sant’Andrea circondata da grandi prati, ampi spazi e alberi secolari. Una insegna in legno indica che S. Andrea è stata fondata nel 1289 anche se sembra che non ci siano elementi certi. La chiesa ad aula unica rappresenta l’edificio più antico che dei documenti indicano essere eretta nel XIV secolo, un edificio in pietra a vista che ha subito diverse modifiche nel tempo, ultimo un recente restauro (1986). La struttura esterna è abbastanza semplice e priva di elementi architettonici particolari se non per il portico laterale chiuso (visitabile) che fiancheggia il lato sinistro della chiesa al cui interno si trovano curiose travi di sostegno del soffitto, tronchi d’albero al naturale quindi curvi, deformi, ecc.

La chiesa viene aperta solo in certe occasioni per cui è facile trovarla chiusa come è avvenuto in occasione della mia visita. Proseguendo oltre la chiesa si arriva ben presto al borgo che porta lo stesso nome della chiesa, Sant'Andrea.

Questa piccola realtà sembra non sia molto cambiata dalle sue origini, dopo lo sviluppo iniziale sembra non aver avuto ampliamenti, questo probabilmente dato dalla posizione in un tratto di valle abbastanza stretto, ricco di boschi ma con scarse aree da dedicare alla coltivazione e comunque lungo una arteria sulla quale non si sono mai sviluppati traffici commerciali rilevanti.

S. Andrea non offre monumenti, palazzi storici, mura, porte o altri elementi caratteristici, il borgo offre silenzio, pace e tranquillità anche perché qui vivono meno di 30 persone a parte alcuni possessori di seconde case.

Appena si giunge all’ingresso del piccolo abitato, è subito evidente la cura che gli abitanti riservano alle loro case quindi del borgo. Si viene accolti da un ampio spazio in cui si trova una fontana a doppia vasca, appena restaurata, che racconta come qui si attingeva l’acqua e si lavavano i panni.

Le case sono prevalentemente in pietra a vista disposte quasi in modo sparso senza una apparente regola, le aree verdi prevalgono e solo verso la fine del borgo si ritrova una particolarità, un sottopasso (privato) oltre al quale si apre una bella vista sulla valle oltre ad un classico forno esterno per la cottura del pane. Diverse sono le testimonianze dell'architettura a partire dal XVII secolo, leggibili in alcuni portali e finestre in pietra.

Gli abitanti che si incontrano (nel periodo estivo) sono molto disponibili e accoglienti tanto che uno di essi ha voluto farci da “cicerone” invitandoci a visitare anche angoli privati che io non avrei potuto vedere da solo. Il tutto appare curato, pulito e in ordine.

La bellezza di Sant’Andrea non è data solo dall’abitato ma anche dalla semplicità e dalla tranquillità che traspare camminando tra le case a cui aggiungo il valore dei suoi abitanti, persone che si conoscono tutte, le quali intrecciano relazioni e si coordinano per curare le parti comuni.

Sant’Andrea è un borgo che merita di essere visitato magari inserendo la visita in un contesto più ampio di questa area dell’Appennino bolognese come la Via del Mulini che proprio qui passa, vedi la mia recensione i Mulini del Savena.

GALLERIA FOTOGRAFICA
S. ANDREA VAL di SAVENA

Tutte le foto e i video presenti in questa galleria sono di Roberto


Borgo di Sant'Andrea

DOVE SI TROVA
S. ANDREA VAL di SAVENA

NELLE VICINANZE DI
S. ANDREA VAL di SAVENA

borgo di Brisighella
visita borgo di dozza
visita borgo di La Scola

TI POTREBBE INTERESSARE

Viaggi

di Alisei

Video

di Alisei

Blog

di Roberto


NEWSLETTER ALISEI

Registrandovi alla Newsletter sarete sempre aggiornati sui borghi e sui castelli visitati da Roberto






CONDIVIDI QUESTA PAGINA

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

PInterest

Il nostro sito Web ti consente di condividere i suoi contenuti sul social network PInterest. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di PInterest: https://policy.pinterest.com/it/privacy-policy/