Piccola Italia - Brisighella

Borgo medievale le cui origini risalgono alla fine del Duecento. Il paese si trova sulle colline gessose dell'Appennino di Forlì ed è caratterizzato da tre scogli di selenite sui quali si ergono la Rocca, la Torre dell'orologio e il Santuario del Monticino. Il centro del paese conserva la struttura medievale con saliscendi, stradine e vicoli. Grande attrenzione è riservata ai prodotti agricoli del territorio e alla buona cucina in linea con la tradizione romagnola.
Nel centro storico troviamo una particolare via chiamata "via degli Asini", una strada sopraelevata coperta da archi che anticamente poggiava su una larga base di roccia. Qui passavano le carovane di animali adibiti al trasporto del materiale dalle vicine cave di gesso. Oggi la via è percorribile a piedi e mantiene il fascino di un tempo con i suoi archi che danno sulla strada del borgo, con le sue porte delle abitazioni e sulle botteghe di allora e con la sua pavimentazione irregolare e scalcinata.



La torre dell'orologio di Brisighella
La torre dell'orologio


Castello di Brisighella
Il castello arroccato


Parrocchiale nel centro di Brisighella
La chiesa parrocchiale


Piazza principale del paese
La piazza principale


Un vicolo nel centro storico Brisighella
Un vicolo nel centro storico


vicolo nel borgo
Un vicolo interno al borgo


strada del borgo antico di Brisighella
La strada dove si affaccia la "Via degli Asini"


la via degli asini di Brisighella
La "Via degli Asini"


vicolo nel paese
Altro vicolo in paese



Santuario del Monticino a Brisighella
Santuario del Monticino fuori paese



Bonassola

La bellezza naturale della baia di Bonassola

Castel Bolognese

I carri con le botti di vino di Castelbolognese

Lavaggiorosso

Le porte d'ingresso alle case dipinte a  mano

Portico di Romagna

I presepi lungo le strade a Portico di Romagna