BORGO DI
MONTALCINO
(Siena - Toscana)





.

Montalcino è un borgo medievale inserito nell’incantevole Val d’Orcia, circondato da una possente cinta muraria e dominato da una antica fortezza di autentica perfezione architettonica. Montalcino è un borgo che è rimasto pressoché intatto dal XVI secolo, una bella città storica rinomata in tutto il mondo per la straordinaria produzione del prezioso Brunello di Montalcino.

COSA VEDERE A
MONTALCINO

Panoramica di Montalcino
Considerando che il borgo di Montalcino si sviluppa su un crinale in leggera discesa, suggerisco di iniziare la visita dal punto più altro, cioè dalla Fortezza costruita nel 1361 come a segnare il passaggio della città sotto il dominio di Siena. Possente edificio rimasto pressoché intatto nella sua struttura esterna sin dal medioevo con le sue torri esagonali poste sugli angoli della cinta muraria. Internamente non è rimasto praticamente nulla, quando si accede dall'unica porta d'ingresso, la Fortezza si presenta come un ampio piazzale vuoto. In realtà è presente un piccolo edificio in un angolo il quale oggi è occupato da una enoteca (guarda caso …..). Dall’enoteca si accede ai camminamenti di ronda un vero spettacolo sul borgo e sulle valli circostanti. Rimane il fatto che questo edificio è l’emblema della città per cui è curato, ben conservato e pulito, spesso utilizzato per manifestazioni ed eventi.

Lasciata la Fortezza si inizia a scendere percorrendo la via principale che inizia proprio li davanti. Poco dopo sulla destra si incontra la Chiesa di Sant’Agostino risalente al trecento, chiesa che esternamente appare molto squadrata con un bel portale a cuspide in pietra chiara. Ammirevole l’interno ad unica navata ricca di affreschi con scene della Passione di Cristo e storie della vita di Sant’Antonio Abate. Grazie ad un recente intervento conservativo tutta la sua bellezza è stata riportata agli antichi splendori. Il chiostro sul fianco della chiesa è stato però trasformato in uno spazio commerciale e ludico !!!!  Sempre dal chiostro si accede al Museo Civico e Diocesano. dove sono esposti oggetti  prevalentemente sacri.
Interno chiesa Sant'Agostino Motalcino

La visita può proseguire imboccando la strada a sinistra della chiesa di Sant’Agostino che porta verso la Piazza del Popolo cuore di Montalcino. Questa piazza è dominata dal Palazzo dei Priori (Palazzo Comunale) con la sua alta e sfilata torre. Il Palazzo è stretto tra due vie e la Piazza del Popolo, presenta un portico ribassato alla base della torre dove si trova la statua di Cosimo I dei Medici, rappresentato come un guerriero Nella stessa piazza è presente un loggiato rinascimentale ma poco valorizzato e destinato a spazio food. Dalla Piazza del Popolo si può proseguire lungo la via principale che continua a scendere. Così facendo ci si immerge nella parte più popolare del borgo dove case in cotto o in pietra si alternano a case più recenti e ristrutturate mantenendo comunque una buona armonia. Lungo il percorso si incrociano delle scalinate che collegano le vie che si trovano a diverse altezze, sempre presenti enoteche e degustazioni vini.

Raggiunto il punto estremo del borgo si può tornare indietro svoltando a sinistra e imboccando così un’altra via del borgo che poi conduce alla chiesa di Sant’Agostino vista in precedenza. Dopo un centinaio di metri porre attenzione ad una stradina in salita che rimane sulla destra perché dai qui si raggiunge la grande Cattedrale del Santissimo Salvatore.

La Cattedrale si trova nel nucleo storico più antico di Montalcino, l’edificio si presenta come un antico tempio con facciata colonnata e frontone. L’interno a tre navate è in stile neoclassico con alte colonne in stile ionico. A metà di ogni navata laterale, si apre una cappella avente una pianta poligonale. Non disponendo di fenestratura nella parte alta, la chiesa risulta alquanto buia.

CURIOSITA' SU
MONTALCINO

 Sagra del Tordo

Nell’ultimo weekend di Ottobre, a Montalcino si celebra la Sagra del Tordo istituita nel 1958, la quale trae origine dall’antica tradizione venatoria di queste zone, dove il flusso migratorio dei tordi è sempre stato molto intenso. Nel Medioevo, quando cacciatori e falconieri tornavano nei loro villaggi carichi di prede, era usanza organizzare feste. Gli uomini si misuravano in diverse abilità, mentre le donne preparavano grandi banchetti con la cacciagione e il vino locale.

Nei due giorni della Sagra, il momento più importante è la competizione di tiro con l’arco tra i rappresentanti dei 4 Quartieri di Montalcino, che scendono in campo per sfidarsi e sono riconoscibili per i colori dei loro costumi: Borghetto (bianco e rosso), Pianello (bianco e blu), Ruga (giallo e blu) e Travaglio (giallo e rosso).

Il Quartiere vincitore ritira una freccia d’argento.

SINTESI SU
MONTALCINO

Montalcino è un borgo interessante sia per la sua posizione nel contesto della Val d’Orcia che per la sua storia anche se la maggior parte di coloro che ne hanno sentito parlare è per il vino Brunello che qui si produce. Borgo ben conservato e pulito meritevole di una visita anche considerando la presenza in zona di altri borghi molto significativi.
Unica nota negativa riguarda la segnaletica turistica che ritengo decisamente insufficiente per una città cosi tanto visitata.


 VALUTAZIONE COMPLESSIVA


  Posizione del borgo
  Stato di conservazione
  Rispetto storico architettonico
  Cura e pulizia del borgo
  Valorizzazione del borgo
  Segnaletica turistica

GALLERIA FOTOGRAFICA
MONTALCINO

Tutte le foto e i video presenti in questa galleria sono di Roberto


Fortezza di Montalcino


PAESAGGI DELLA
VAL D'ORCIA
intorno a montalcino

val d'orcia  

Scorcio sulla Val d'Orcia
Scorcio sulla Val d'Orcia

DOVE SI TROVA
MONTALCINO

NELLE VICINANZE DI
MONTALCINO

Borgo di Castelnuovo dell'Abate
vicolo di Castiglione d'Orcia
borgo di Montepulciano
vicolo di San Quirico d'Orcia

TI POTREBBE INTERESSARE

Viaggi

di Alisei

Video

di Alisei

Blog

di Roberto


NEWSLETTER ALISEI

Registrandovi alla Newsletter sarete sempre aggiornati sui borghi e sui castelli visitati da Roberto






CONDIVIDI QUESTA PAGINA

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

PInterest

Il nostro sito Web ti consente di condividere i suoi contenuti sul social network PInterest. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di PInterest: https://policy.pinterest.com/it/privacy-policy/