BORGO MEDIEVALE DI
MUGNANO
(Viterbo - Lazio)

.
.
.
.
.
.
.

Piccola frazione del comune di Bomarzo in provincia di Viterbo. Il piccolo borgo medievale di Mugnano si ergea sulla sommità di uno sperone tufaceo nella valle del Tervere. Si raggiunge facilmente dall'autostrada A1 (uscita Attigliano) percorrendo la strada che porta verso Bomarzo e Viterbo. 
Palazzo della famiglia Orsini mugnano
Palazzo della famiglia Orsini, oggi trasformato in un hotel

CENNI STORICI SU
MUGNANO

Come spesso avviene per questi piccoli abitati, la storia è costellata da dominazioni e contese tra grandi famiglie contrapposte, regola a cui Mugnano non sfugge. 

Le prime notizie storiche certe parlano della rocca dei signori Mugnani, famiglia guelfa di Orvieto che nel 1267 la cedette agli Orsini, periodo in cui fu realizzata la torre d'avvistamento e difensiva ancora oggi visibile. Dopo circa duecento anni, Mugnano passò ai Colonna e poi ai Farnese per ritornare, successivamente, agli Orsini ed infine al Papato.

COSA VEDERE A
MUGNANO

angolo piazza di mugnano
La strada principale giunge all'abitato nei pressi del Palazzo Orsini dove all'esterno, è presente una antica porta d'accesso al borgo. Trovato posto nel piccolo parcheggio si può proseguire a piedi per visitare questo borgo dove ormai pochi sono gli abitanti stabili.

Appena entrati, subito a destra ecco l'elemento di spicco, Palazzo Orsini di cui abbiamo visto la parte esterna contrassegnata da un elegante loggione ed ora possiamo ammirare la lunga e pulita facciata principale recentemente ristrutturata. Oggi il palazzo è occupato da un hotel di prestigio. Proseguendo e superando una piccola ma graziosa piazzetta, ci si immerge nei vicoli tra case ben manuntenute e case disabitate.

Il borgo si sviluppa come un fuso e nel momento in cui si raggiunge un estremo bisogna tornare indietro. Percorrendo il vicolo principale che da Palazzo Orsini porta verso l'alta torre (estremo opposto del borgo) si incrociano vicoletti, piccoli passaggi, angoli caratteristici e qualche persona, prevalentemente anziani, che non si sottrae a qualche chiacchera o domanda sulla vita del borgo. In questa atmosfera quasi irreale, presto si giunge alla torre di avvistamento realizzata dalla famiglia Orsini intorno al '300, di cui è evidende l'abbandono e il degrado. La costruzione è caratterizzata da feritoie per il tiro e da finestre per l’avvistamento, sulla sommità una merlatura sporgente. A fianco della torre, la chiesa dei Santi Vincenzo e Liberato, praticamente incastrata tra le ultime case del borgo.

CURIOSITA' SU
MUGNANO

Non ho ritrovato curiosità, tradizioni o leggende specifiche su questo borgo.

SINTESI SU
MUGNANO

Pur essendo un piccolo borgo semplice e "genuino", Mugnano non offre grandi spunti di interesse. Lo stato di conservazione non è dei migliori ma questo avviene in tutti quei luoghi che soffrono del progressivo spopolamento. Può valere la pena di visitare Mugnano in un contesto di visite nella zona circostante ricca di borghi più che altro per assaporarne la tranquillità e la simpatia e cortesia dei suoi abitanti.


 VALUTAZIONE COMPLESSIVA


  Posizione del borgo
  Stato di conservazione
  Rispetto storico architettonico
  Cura e pulizia del borgo


GALLERIA FOTOGRAFICA BORGO
MUGNANO

Tutte le foto e i video presenti in questa pagina sono di Roberto


vicolo centrale di Mugnano

DOVE SI TROVA
MUGNANO

NELLE VICINANZE DI
MUGNANO

borgo di Celleno
borgo di Montefiascone
borgo di Vitorchiano

TI POTREBBE INTERESSARE

Viaggi

di Alisei

Video

di Alisei

Blog

di Roberto


NEWSLETTER ALISEI

Registrandovi alla Newsletter sarete sempre aggiornati sui borghi e sui castelli visitati da Roberto






CONDIVIDI QUESTA PAGINA

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

PInterest

Il nostro sito Web ti consente di condividere i suoi contenuti sul social network PInterest. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di PInterest: https://policy.pinterest.com/it/privacy-policy/