Alla scoperta del Delta del Po

DELTA del PO

Ampio e variegato ecosistema da scoprire
Il delta del Po è un sistema idraulico di diramazioni fluviali attraverso il quale il fiume più lungo e importante d'Italia si immette nel mare Adriatico dopo il suo corso nella Pianura Padana.

La formazione attuale del delta deriva da un importante intervento idraulico effettuato dalla Repubblica di Venezia nel 1604. Nel 1999, il delta del Po è stato inserito nella lista dei siti italiani patrimonio dell'umanità dall'UNESCO come estensione del riconoscimento conferito alla città di Ferrara nel 1995.

Questo ampio e variegato ecosistema, è suddiviso in due parchi naturali distinti, quello della regione Emilia Romagna e quello della regione Veneto.

PERCHE' VISITARE IL DELTA del PO

Questa grande area formata da lagune, bracci di fiume, foci, zone umide, terre bonificate, grandi boschi è in continua crescita ed estensione verso il mare (circa 70 metri/anno) e rappresenta un ecosistema molto interessante, ricco di ambienti naturali e di una grande varietà di specie animali e vegetali che mutano con il variare delle stagioni.


Ad una prima visione superficiale questo ambiente può sembrare monotono e ripetitivo ma in realtà girando le sue lagune, anfratti, argini e oasi esso appare molto variegato e ricco di spunti d'interesse naturalistici.

Una ciclabile sul delta del Po
Spazi e natura per tutti
varietà di flora e fauna delta del Po
Grande varietà di flora e fauna

COSA VEDERE NEL DELTA del PO

La sua scoperta richiede pazienza e desiderio di conoscenza. L'approccio può essere quello di muoversi in modo autonomo seguendo le indicazioni che propongono molteplici percorsi e itinerari realizzati appositamente per i turisti,  oppure si possono fare escursioni organizzate con esperti che consentono di scoprire il territorio protetto secondo un approccio ecocompatibile, in barca, in bicicletta e a piedi per entrare in contatto con aironi, garzette, folaghe e svassi.

Per gli amanti delle escursioni in bicicletta, il delta offre innumerevoli percorsi lunghi chilometri e chilometri che si snodano lungo le rive e gli argini.
Molti sono anche quelli che si estendono nelle vaste aree bonificate e coltivate, aree che fanno sempre parte del delta. Qui lo scenario cambia, gli spazi di dilatano, grandi estensioni piatte, lunghe file di pioppi dove il silenzio è assoluto.
Altra ciclabile lungo un argine
Un'altra ciclabile lungo un argine
I grandi spazi delle aree bonificate
I grandi spazi delle aree bonificate
Il Parco delta del Po’ si trova a cavallo di due regioni, Emilia Romagna e Veneto che hanno una organizzazione e una gestione delle rispettive aree del Parco molto simili ma adottano logiche un po' diverse così come le iniziative per i turisti. Di seguito i relativi siti ufficiali


Fenicotteri rosa nelle lagune delta del Po
Fenicotteri rosa nelle lagune di Boscoforte
Coltivazioni di molluschi  a Scordovari
Coltivazioni di molluschi  a Scordovari

Non c’è un periodo migliore per una visita al delta, sicuramente l’inverno è il meno indicato ma non privo di interesse per i suggestivi scenari che si possono ammirare. Le rimanenti stagioni dell'anno permetto di affrontarlo in modo più agevole grazie anche alle tante iniziative, escursioni e visite guidate organizzate dai due Enti territoriali.

Secondi gli interessi personali, è possibile utilizzare delle strutture adatte al birdwatching per l'osservazione della fauna o seguire i suggerimenti dei Parchi per ammirare le particolari piante e fiori che in primavera crescono abbondanti.

In autunno il delta del Po assume un fascino particolare legato alla formazione delle foschie che rendono tutto ovattato proponendo scenari molto suggestivi specie durante il tramonto, momento in cui i caldi colori autunnali della flora si mescolano con i timidi raggi di sole che riescono a filtrare la foschia.


Una o più visite giornaliere magari in periodi dell’anno diversi, permettono di entrare in contatto con una natura quasi selvaggia che sarà gradita a grandi e piccini.


Galleria fotografica del Delta del Po visto da Roberto

ARTICOLI CORRELATI

Cascate di
Iguazù

visita alle cascate di iguazù
Le spettacolari cascate di Iguazù, al confine tra Argentina e Brasile, considerate "una delle sette meraviglie naturali del pianeta"

Gola
Infernaccio

visita alla gola dell'infernaccio
Bella e selvaggia la gola dell'Infernaccio posta nei Monti Sibillini delle Marche con escursione all'eremo di San Leonardo

Gola del
Furlo

visita alla gola del furlo
Splendida gola che si sviluppa tra alte pareti rocciose e bellissimi scenari naturali, una passeggiata per tutti

Oasi Tre
Bicchieri

visita oasi tre bicchieri
Visita ad una piccola oasi faunistica posta nella provincia di Bologna

VIAGGI ALISEI IN EVIDENZA

  • Il fascino e i colori africani

    Dettagli...
  • Gli scenari naturali americani

    Dettagli...
  • Gli splendidi arcipelaghi asiatici

    Dettagli...
  • La bellezza delle isole greche

    Dettagli...

TI POTREBBE INTERESSARE

Borghi

di Alisei

Album

di Roberto

Viaggi

di Alisei

Video

di Alisei


NEWSLETTER di ALISEI


Registrandoti alla Newsletter riceverai aggiornamenti sui viaggi e sui post di Roberto








Facebook

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

PInterest

Il nostro sito Web ti consente di condividere i suoi contenuti sul social network PInterest. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di PInterest: https://policy.pinterest.com/it/privacy-policy/